Il libertario di Velardi

Dieci anni dopo la fondazione del Riformista, Claudio Velardi ha voglia di tornare in pista come editore. Un’idea è riprendersi la storica testata dopo il fallimento della gestione Macaluso. Tecnicamente fattibile, ma complicato per varie ragioni. Ecco perché Velardi sta studiando il lancio di un nuovo quotidiano d’opinione: Il libertario. Ad accompagnarlo nella compagine editoriale c’è, come già per il Riformista, Luciano Consoli, mentre la direzione giornalistica sarebbe affidata al duo Oscar Giannino-Fabrizio Rondolino. Allo snello quotidiano cartaceo – quattro pagine, pochi redattori, molte firme ospiti – si affiancherà un corposo sito web, che Velardi intende affidare a un pool di giovanissimi (a proposito, chi è in cerca mandi il curriculum…). Come suggerisce chiaramente la testata, il tentativo è di rivolgersi a un’area politica trasversale: iperliberismo in economia, garantismo sulla giustizia, radicalismo sui diritti civili.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Il libertario di Velardi

  1. Pascu ha detto:

    A chi si manda cv? Hai indirizzo email?

  2. La Rockeuse ha detto:

    se voglio vedere se assumono qualcuno che gli manda un cv!

  3. torquemada58 ha detto:

    “un corposo sito web” ? Accidenti … speriamo che sia divertente come The Front Page !

  4. Pingback: Il Libertario? | The Frontpage

  5. ettore ha detto:

    oh gesù. ci mancava solo il blog, x il Cappe. e io che manco ne sapevo niente…. mah.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...