Archivio dell'autore: duedimaggio

Suburra, Caligari e il cinema dell’Urbe

Negli anni Sessanta e Settanta i cinefili più militanti e agguerriti combatterono una battaglia per dimostrare che il vero cinema politico era più facilmente quello di genere che non quello d’autore. Dicevano quei critici: mica sono rivoluzionari i film di … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Renzi e il fantasma del Pd

La caratteristica principale del dibattito sul Pd è che l’interesse dell’opinione pubblica per la materia è prossimo allo zero. Il 13 agosto, probabilmente, qualcosa in meno. Non è solo colpa della distrazione estiva. È che l’interesse delle persone tende a … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Civati e le due Leopolde

C’è molto sarcasmo – e talvolta un tono derisorio gratuito – intorno alla scissione di Pippo Civati dal Pd. Bisogna però dire che, anche a volersi astenere da qualunque tentazione di satireggiare, il suo addio ai Democratici è ben strano. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

C’era una volta Mazzalupi

Vorrei dire quanto poco mi è piaciuto Il nome del figlio, e la cosa mi spiace sinceramente, ma prima consentirete un flashback. Io me lo ricordo bene l’effetto che fece l’apparizione sugli schermi di Ruggero Mazzalupi sui militanti della sinistra. … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 1 commento

Tomas, in arte er Monnezza

Dal Messaggero del 12/10/2014 di Stefano Cappellini In un bar della sua adorata Roma, la città dove il cubano aspirante attore Tomas Milian arrivò nell’aprile del 1959 «precipitandovi come un meteorite» (parola di Kim Arcalli) e poi diventandone, una ventina … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Giustizia, la riforma a costo zero

Dal Messaggero del 17/09/2014 di Stefano Cappellini Da anni si attende una compiuta e organica riforma dell’ordinamento giudiziario. Ce n’è bisogno, e quanto. I temi sono noti da tempo e, almeno in parte, contenuti nei provvedimenti che il governo ha … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 3 commenti

Le prigioni di Corona

Fabrizio Corona non è Silvio Pellico. Non è nemmeno Enzo Tortora. Fabrizio Corona è un esuberante personaggio che ama vivere sul confine della legalità, anzi che ha il gusto di oltrepassarlo spesso deliberatamente quel confine, di scoprire l’effetto che fa, … Continua a leggere

Pubblicato in Uncategorized | 2 commenti